La Nostra Storia 

Fondata negli anni Sessanta, dal 2010 BMA si è specializzata nella distribuzione di prodotti di alta gamma su scala nazionale e internazionale. Tra i clienti di BMA si annoverano prestigiosi golf club, circoli tennis su erba naturale, stadi di calcio, circoli polo, municipalità e clienti privati VIP.

La grande affidabilità di tutti i prodotti trattati e la professionalità con cui seguiamo il Post vendita hanno da sempre contraddistinto la nostra azienda durante i nostri quasi cinquanta anni di storia.

Al fianco di chi si prende cura del verde al 1960. Nelle sedi di Nanto e Alte di Montecchio Maggiore, oltre ai veicoli elettrici e a motore, ai tosaerba, ai trattorini tagliaerba, agli arieggiatori, decespugliatori e ai rasaerba elicodali, l'azienda offre assistenza, ricambi e accessoristica. 

Dal 1975 BMA opera nel settore del verde fornendo soluzioni professionali a tutto campo per la manutenzione delle aree verdi private, pubbliche e i campi da golf.

Il fiore all' occhiello dell' azienda è l'esperienza: siamo specializzati nella fornitura e riparazione di tutte le tipologie di macchine ed attrezzi per la manutenzione delle aree verdi.

Con 6 meccanici operanti in una officina attrezzata per la riparazione di qualsiasi macchina, ci prefissiamo l'obiettivo di fornire servizi e macchine di alto livello a tutti gli operatori del settore della manutenzione del verde.

Augusto Bonato - fondatore BMA

Bonato Augusto: classe 1913

L’azienda nasce per opera di Bonato Augusto classe 1913, zio di Massimo Bonato, a metà degli anni ’60.

Motosega Stihl 07

La Stihl 07

Alla fine degli anni ’50, investendo i suoi risparmi, Augusto acquista una motosega Stihl 07 per uso proprio. Il rivoluzionario strumento cambia radicalmente la mentalità del lavoro boschivo, permetteva infatti una produttività prima sconosciuta.

Insegna e Logo azienda Bonato Augusto

Nasce la Bonato Augusto

Augusto procura delle motoseghe per un gruppo di conoscenti: ha inizio l’attività di commercio. Nasce così la Bonato Augusto. Le prime motoseghe vendute portano il marchio Stihl e Husqvarna. Sono modelli pesantissimi, ma molto potenti, che permettevano di abbattere e sezionare un albero in pochi minuti.

Massimo e lo zio Augusto Bonato

Massimo si unisce allo zio

Nel ’65 il nipote adolescente Massimo, affiancando lo zio Augusto, inizia la carriera di venditore. A bordo di una Vespa gira per il Vicentino ed il Padovano. Nel ’68 arriva ad un primo risultato importante: 100 motoseghe vendute in un anno.

Logo e insegna originali BMA

Nel 1975 viene fondata la BMA

Gli anni 70 determinano l'inizio della seconda fase di sviluppo della nostra attività. Il lavoro cresce e Massimo acquista un furgoncino Fiat che gli serve per incrementare ulteriormente le vendite. Un connubio vincente: la sua tenacia e la qualità dei prodotti Homelite del tempo. Nel 1975 viene fondata la BMA acronimo di Bonato Massimo Augusto, e viene convertita la vecchia struttura, della fattoria della famiglia Bonato, in officina e magazzino. Nello stesso anno viene progettata e brevettata la macchina per il taglio della pietra e il gruppo per la realizzazione degli archi in pietra.

La famiglia Bonato sul finire degli anni '70

L'azienda di famiglia cresce

Dal 1978 entra in azienda Laura la moglie di Massimo: assieme iniziano la vera avventura che porta la BMA da una ditta individuale ad una piccola azienda strutturata con meccanici e venditori. Dalla fine degli anni 70 si introducono prodotti di qualità per il giardinaggio come Simplicity, Universal, TAS Tanaka. La qualità dei marchi trattati contribuisce a rafforzare l'immagine dell'azienda nel settore. Merita citazione il mitico decespugliatore UPM310 vero successo del periodo compreso tra il 1975-1985: oltre alla leggerezza, esso fu il primo falcemotore spalleggiato professionale veramente affidabile.

Insegna stradale della filiale di Alte BMA

La Filiale di Alte apre nel 1987

Dalla metà degli anni 80 inizia la commercializzazione di macchine professionali rotative e a taglio elicoidale: settore che diventerà il vero fiore all'occhiello dell'azienda. Nel 1987 apre la filiale di Alte di Montecchio Maggiore e viene introdotto il marchio TORO.

BMA primo dealer di John Dere in Italia negli anni '90

Gli anni '90 e le Elicoidali John Dere

Nel 1990 la BMA diventa il primo dealer di macchine elicoidali John Deere in Italia, specializzandosi nella vendita e riparazione delle macchine a taglio elicoidale, compiendo le prime forniture ai primi campi da golf del Triveneto. Nel 1998 entra a fare parte del team il figlio maggiore Alessandro.

Odoo • Immagine e testo

Gli anni 2000: Ferrari, Cub Cadet, Toro

Gli anni 2000 vedono l'ingrandimento dell'azienda (fino a contare nel 2006 ben 13 addetti) e l’introduzione di numerosi marchi prestigiosi: 

  • 2003 - viene siglato l’accordo di distribuzione con GIANNI FERRARI per la distribuzione delle sue tosaerba professionali, che si distinguono per la grande capacità di raccolta.

  •  2009 - introduzione della gamma CUB CADET: Trattorini e frontali zero turn professionali e domestici. 

  • 2010 - distribuzione dei prodotti TORO: una gamma di macchine professionali e domestiche di alta qualità. 

Odoo • Immagine e testo

2008: nasce BMA di Marco e Alessandro Bonato & C. SNC

Nel 2008, anno dell'entrata in azienda del secondo figlio Marco, viene costituita la nuova società BMA di Marco e Alessandro Bonato & C. SNC e viene acquistato lo stabile della sede di Alte Montecchio Maggiore.

A fine 2009 si dà il via alla ristrutturazione del negozio.

Dal 2010 nuovi marchi sono stati introdotti per rispondere alle esigenze di un periodo storico in cui il prezzo deve giustificare la qualità. In primis il brand Ransomes Jacobsen: leader dei prodotti per la manutenzione dei campi da golf.

La novità 2013 è Honda con il proprio esteso programma di macchine eccellenti ad un prezzo ragionevole.

Nel 2013 inizia la cooperazione con Allett: un marchio di tosaerba elicoidali storico, che ha sede in Inghilterra. I prodotti professionali e domestici Allett vengono impiegati nei migliori prati del mondo, per la perfezione del loro taglio.

Nel 2014 vengono introdotti i prodotti per il Pirodiserbo della Hoaf e per l’erba sintetica Prosynt.